English French German Italian Japanese Portuguese Spanish

Home Rassegna Stampa Benedetto XVI

Benedetto XVI

Benedetto XVI: la concordia dei discepoli è condizione perché venga lo Spirito Santo


05/03/2013

altIl collegio cardinalizio che si riunisce in preghiera per invocare lo Spirito Santo: è questa una delle immagini della prima Congregazione generale tra le più emblematiche della fase di transizione che sta vivendo la Chiesa, in vista dell’elezione del nuovo Pontefice. In questi otto anni, Benedetto XVI è tornato più volte a riflettere e sottolineare l’importanza dell’invocazione dello Spirito.

Leggi tutto...

 

Grazie Papa Ratzinger


di ANTONIO TARZIA

LeggiCi sono dei segni che a volte ci intrigano per il loro senso enigmatico e poi ci riempiono di stupore per la carica di profezia, evidente solo dopo l'evento. Quando papa Paolo VI nella sua visita pastorale a Venezia mise la sua stola sulle spalle del patriarca Albino Luciani, fu letto come un gesto di fraterna cortesia. Poi salito Luciani sul trono di Pietro, tutto apparve sotto un'altra luce. Anche Benedetto XVI nell'aprile del 2009, quando il terremoto distrusse l'Aquila e rese cumuli di macerie le sue chiese, fece un gesto profetico lasciando il suo pallio nella basilica di Collemaggio sull'urna trasparente di papa Celestino V, che Dante nella Divina Commedia insulta senza pietà. Il prossimo 5 maggio, 17° centenario della canonizzazione, san Celestino V indosserà quel pallio e Benedetto XVI, ormai vescovo emerito di Roma, sarà ritirato in preghiera nella sua clausura volontaria.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Marzo 2013 16:23 )

Leggi tutto...

 

L'ultima enciclica di papa Benedetto

12 febbraio 2013

altIl breve messaggio con cui papa Benedetto XVI ha sorpreso il mondo e cambiato la storia della Chiesa, annunciando la sua decisione di «rinunciare al ministero petrino», si caratterizza - oltre che per lo stile sobrio tipico del pontefice - per una densità di contenuti e di sfumature su cui certamente occorrerà riflettere a lungo. D'altro canto, se è vero che il pontefice meditava da mesi questa decisione, è presumibile che anche questo testo sia stato pensato con la massima attenzione. A caldo, a noi piace vedere questo messaggio come la sua ultima enciclica, ovvero - letteralmente - come una «lettera circolare» inviata a tutti.

Leggi tutto...

 

Benedetto XVI: il vero rinnovamento della Chiesa parte dall'incontro con Cristo risorto


04/03/2013

altLa speranza di un vero rinnovamento della Chiesa, che a partire dall’incontro con Cristo risorto, possa portare il Vangelo dell’amore all’umanità di tutti i tempi: l’ha espressa Benedetto XVI nel suo incontro con i sacerdoti di Roma il 14 febbraio scorso, parlando del Concilio Vaticano II. E’ un pensiero che ha attraversato tutto questo pontificato e che è stato espresso in modo particolarmente forte durante il viaggio apostolico in Germania nel settembre 2011. Una speranza che è tornata a farsi sentire in maniera viva negli ultimi giorni del ministero petrino di Benedetto XVI.

Leggi tutto...

 

Prima domenica senza l'Angelus di Benedetto XVI, recitato 455 volte con milioni di fedeli


03/03/2013

altDopo la rinuncia al ministero petrino di Benedetto XVI e l’inizio della Sede vacante, oggi è la prima domenica senza la recita dell’Angelus. Dal primo Regina Caeli del primo maggio 2005, all’ultimo Angelus dello scorso 24 febbraio, si contano a milioni le persone che ogni domenica, in Piazza San Pietro e qualche volta altrove, hanno atteso Benedetto XVI per ascoltarlo e recitare con lui la preghiera mariana di mezzogiorno. In otto anni, per 455 volte, quel momento è diventato un’occasione privilegiata per il Papa, ora emerito, di accostarsi ai fedeli come maestro di fede solido e comprensibile. Un guida che fin da subito ha chiarito su quali fondamenta avrebbe poggiato il suo magistero.

Leggi tutto...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Avanti > Fine >>

Pagina 3 di 55
Cerca nel sito
Visite
Oggi25
Questo Mese995
Totali (dal 15/01/2011)138668